NICS - Nuove Imprese Contributive e Sostenibili

 

Startup innovative e imprese sociali per il valore condiviso

 

On! crede fermamente nella capacità dell’#impresa di produrre #sviluppo economico e #progresso sociale. Altresì, sappiamo di quanto sia difficile farcela in Italia, soprattutto nelle tante periferie del nostro paese.
Per questo motivo abbiamo sviluppato un approccio innovativo e distintivo all’accompagnamento di “nuove imprese contributive e sostenibili” (NICS), cioè iniziative imprenditoriali che nascono con l’obiettivo di generare valore sociale, ambientale e culturale, sotto il vincolo della sostenibilità economica e nella prospettiva della generatività.
Il progetto adegua i principi, gli strumenti e l’efficacia del c.d. lean startup approach (metodologia sviluppata in Silicon Valley all’inizio del XX secolo) sui reali bisogni di aspiranti “imprenditori generativi” che vogliono fare impresa e creare occasioni di lavoro e coesione in contesti “periferici” (Sud Italia, aree interne, quartieri marginali); in settori economicamente fragili o di fallimento del mercato (inclusione di persone con disagio, persone in fase di riattivazione lavorativa, ecc.); in ambiti di innovazione sociale e sperimentazione comunitaria (es. imprese di comunità).
L’approccio di fonda su un percorso di accompagnamento, compatto e essenziale, che mira a:

  1. dare piena consapevolezza ai partecipanti sul significato, personale prima che professionale, dell’essere
    imprenditori;
  2. evidenziare la reale capacità dell’idea di generare valore, prima di qualsiasi atto formale e di allocare
    tempo e budget sull’operatività (es. stesura di un business plan, notaio, attività di comunicazione, ecc.);
  3. seguire il team nell’avvio delle attività operative nei primi 4-6 mesi, quelli più delicati per il successo
    dell’iniziativa.

La finalità del percorso è paradossalmente “fallire” il prima possibile e in maniera protetta, come team e\o come idea, qualora privi delle caratteristiche essenziali per .. farcela. In questo modo, infatti, si risparmiano tempo, denaro, relazioni e reputazione. Inoltre è più agevole da gestire il mancato successo sul piano emotivo-personale e nella sua dimensione sociale e anche legale. Infine ma non ultimo, anche dall’esperienza di una “mancata nuova impresa” nascono traiettorie professionali più solide e positive. E se invece va tutto bene…. win : win : win. Vinciamo tutti.

NICS quindi si focalizza sul capacitare persone, gruppi, organizzazioni e comunità nel far nascere nuove imprese, sociali e non, a prescindere dalla loro aderenza alla categoria delle “startup innovative ex lege”, cioè imprese ad alto potenziale di crescita e ad altrettanto alto rischio, con modelli di business scalabili e fabbisogni finanziari congruenti. In primis, perché su quel “segmento di mercato” sono già attivi molti attori nazionali e regionali, che offrono competenze, servizi e filiere strutturate. In secundis (ma soprattutto) perché il progetto nasce dalla convinzione che quello che manca nei mille territori italiani e, più nello specifico, al Centro-Sud, sia una rete di esperienze locali, competenti e radicate, finalizzate alla diffusione della cultura del fare impresa e all’accompagnamento “di chi ci vuol provare” ed efficaci perché commisurate ai reali bisogni della comunità.
In questa prospettiva facciamo riferimento al paradigma della Generatività Sociale, che invitiamo ad approfondire con una visita al sito: www.generativita.it

 

 

Chi si è affidato a On!

On! ha lavorato alla nascita delle seguenti imprese o incubatori locali:

  • GO srl impresa sociale startup innovativa a vocazione sociale – spin off di On! che mira a offrire formazione e servizi, digitali e non, agli Oratori italiani www.generazioneoratori.it – Milano, in collaborazione con la CEI (2020)
  • Palazzo Ruggieri – accompagnamento di 7 nuove imprese locali all’interno del Laboratorio di Innovazione Urbana – Brindisi, in collaborazione con il Comune di Brindisi (2019)
  • Coviamo – incubatore fraterno, progetto per un incubatore specializzato nella nascita di imprese attive sui temi dell’Ecologia Integrale – Taranto, in collaborazione con l’Ordine dei Francescani Minori e Contatto APS, con il sostegno di Fondazione Peppino Vismara di Milano (dal 2019-2020)
  • LavOratorium – impresa nascente nell’Oratorio di San Martino, presso la Parrocchia di Nostra Signora della Salute, con l’obiettivo di ravvivare e gestire il locale bar parrocchiale (oggi Circolo ANSPI) come punto di comunità. – Torino, in collaborazione con Opera Torinese del Murialdo (2019-2020)
  • Contatto APS – associazione di promozione sociale che accompagna persone e organizzazioni in percorsi
    di ricostruzione del proprio senso, attraverso momenti individuali e collettivi (persone) e progetti di
    riorganizzazione aziendale (imprese). https://contattoaps.wordpress.com – Taranto (2018)
  • Mirroring S.r.l. Società Benefit (oggi in liquidazione), per lo sviluppo del progetto Hartéck, una piattaforma di matching tra giovani talenti della pittura figurativa italiana e nuovi mecenati del XXI secolo. – Milano (2018).